19 Febbraio 2024

De Paoli confermato alla Direzione Generale

Roma, 19 febbraio 2024 – L’Assemblea dei Soci di ACC, la Rete Oncologica Nazionale del Ministero della Salute, ha confermato questa mattina alla Direzione Generale, per i prossimi cinque anni, il dottor Paolo De Paoli. La nomina, proposta dal Presidente, prof. Ruggero De Maria, anch’egli recentemente confermato – dal Ministro Orazio Schillaci – trae spunto dal grande impegno profuso da De Paoli non solo nelle attività che l’associazione ha in corso sul territorio italiano ma anche, più di recente, del ruolo che ACC ha acquisito in Europa. Da circa due anni, infatti, la Rete è protagonista nell’individuazione delle strategie che stanno delineando la ricerca oncologica europea del futuro: la Rete siede infatti in numerosi tavoli tecnici, anche con ruoli di coordinamento totale o parziale dei progetti, del Mission Board for Cancer della UE, l’organismo che sta disegnando le progettualità sovranazionali nella lotta ai tumori. In questo senso De Paoli è particolarmente impegnato nello sviluppo del progetto CraNE JA, il cui scopo principale è assicurare la qualità di diagnosi, cura e ricerca sui tumori nell’Unione Europea e che 90% dei pazienti abbia accesso a questi centri entro il 2030. Per CraNE JA, Alleanza Contro il Cancro è stata designata dal Ministero della Salute Italiano come competent authority per l’Italia e all’interno del progetto ha come ruolo quello di leader del work package 5. Lavorando insieme agli atri sette WPs, WP5 ha la responsabilità di sviluppare il nuovo Network di CCCs, definendone i processi di ammissione, la struttura, governance, funzionamento e monitoraggio.

Condividi