Ordinari

Fondazione I.R.C.C.S. Policlinico San Matteo


NOME ISTITUTO

Fondazione I.R.C.C.S. Policlinico San Matteo

INDIRIZZO

Piazzale Golgi, 19

ANNO DI FONDAZIONE

1449

AMBITO

Assistenza, ricerca e didattica

DIRETTORE SCIENTIFICO

Prof. Giampaolo Merlini


Il San Matteo di Pavia ha una storia importante: affonda le sue radici nella gloriosa tradizione medica dell’ateneo pavese, che include il premio Nobel per la Medicina Camillo Golgi, ed è proiettato nella ricerca e nell’innovazione avanzata.

L’Ospedale nasce nel 1449 per volontà del domenicano Fra Domenico da Catalogna, e nel 1932 avviene la prima trasformazione, con l’inaugurazione del Policlinico voluto dal Nobel Camillo Golgi.

Nel 2013 viene inaugurato il nuovo padiglione denominato “DEA”: una struttura di circa 65 mila mq costituito da una piastra che configura un EAS (Pronto Soccorso di Alta Specialità) di circa 6 mila mq in grado di gestire qualsiasi tipo di emergenza, avendo a disposizione una struttura di diagnostica e una radiologia digitale di ultimissima generazione, con un intero piano dedicato alla terapia intensiva.

Il San Matteo viene formalmente riconosciuto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico nel 1982 ed è sempre stato successivamente riconfermato in tale ruolo, divenendo riferimento nel mondo della ricerca biomedica nazionale ed internazionale.

La sua missione di Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) si realizza nella cura e ricerca nel campo della trapiantologia, della medicina rigenerativa e delle malattie ad alta complessità e, in particolare, in settori specifici quali l’ematologia del bambino e dell’adulto, la cardiologia, la infettivologia, l’oncologia, la reumatologia, la gastroenterologia, le malattie rare e la chirurgia avanzata.

Il San Matteo coniuga in sé tutti e tre gli aspetti fondanti della sanità: l’assistenza affermando il ruolo di ospedale di riferimento (HUB) e centro delle RETI organizzative e di patologia; la ricerca essendo IRCCS e rivestendo un ruolo di primo piano nazionale ed internazionale nella ricerca clinica e traslazionale; la formazione universitaria di base e specialistica essendo Policlinico della Università di Pavia, con sede del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, che vanta una scuola centenaria, e dei corsi di Laurea triennali e magistrali delle professioni sanitarie.

Oggi, l’IRCCS Policlinico San Matteo, con oltre 3.600 dipendenti, 1.024 posti letto accreditati, 36.700 ricoveri, 99.600 accessi in Pronto Soccorso, 2,5 milioni di prestazioni ambulatoriali, un bilancio di esercizio di oltre 412 milioni di euro, è uno dei 5 grandi ospedali pubblici lombardi e fra i maggiori IRCCS italiani.