News & Eventi

News & Eventi

La Fondazione IRCCS San Matteo aderisce ad ACC

Roma, 15 gennaio 2020 – La Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo è entrata a far parte di Alleanza Contro il Cancro, la Rete Oncologica Nazionale fondata dal Ministero della Salute nel 2002 ed alla quale aderiscono attualmente 26 Istituti, l’Istituto Superiore di Sanità, Fondazione Cnao, Italian Sarcoma Group e AIMaC. Lo ha deciso il Consiglio direttivo di ACC accogliendo la richiesta della Fondazione, la cui storia affonda le proprie radici nella gloriosa tradizione medica dell’ateneo pavese, che include il premio Nobel per la Medicina Camillo Golgi ed è proiettato nella ricerca e nell’innovazione avanzata.

«Alleanza Contro il Cancro – ha commentato il professor Ruggero De Maria, Presidente della Rete – è lieta di accogliere la Fondazione Policlinico San Matteo tra i propri associati. Sebbene le principali linee di ricerca dell’IRCCS siano in ambito di trapianti e malattie ad alta complessità, negli ultimi anni l’attività clinica sui tumori è aumentata considerevolmente e la produzione scientifica in oncologia si è quintuplicata. Pertanto – ha concluso – siamo certi che l’inserimento di questo IRCCS costituirà una risorsa importante per Alleanza Contro il Cancro e, al tempo stesso, permetterà al Policlinico San Matteo di partecipare attivamente a tutte le attività scientifiche e tecnologiche più innovative della Rete».

Il San Matteo è stato riconosciuto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico nel 1982 ed è sempre stato successivamente riconfermato in tale ruolo, divenendo riferimento nel mondo della ricerca biomedica nazionale ed internazionale. Oggi, l’IRCCS Policlinico San Matteo, con oltre 3.600 dipendenti, 1.024 posti letto accreditati, 36.700 ricoveri, 99.600 accessi in Pronto Soccorso, 2,5 milioni di prestazioni ambulatoriali, un bilancio di esercizio di oltre 412 milioni di euro, è uno dei 5 grandi ospedali pubblici lombardi e fra i maggiori IRCCS italiani.

Share