WG Radiomica

Working Group

La personalizzazione della medicina consente di guidare in modo più efficiente il percorso diagnostico e terapeutico integrando le diverse dimensioni omiche del singolo Paziente e consentendo di definire l’approccio terapeutico più corretto. La raccolta del dato omico rappresenta perciò un punto cruciale, e le piattaforme di gestione del dato medico costituiscono una irrinunciabile necessità di sviluppo tecnologico, sebbene gravate da importanti costi d’implementazione, gestione, aggiornamento e manutenzione. Di qui l’importanza del WG coordinato da Luca Boldrini della Fondazione IRCCS Policlinico Gemelli di Roma.

In questo contesto la Radiomica, intesa come l’interpretazione quantitativa di biommagini attraverso appositi software, costituisce una significativa occasione di raccolta dati per comprendere al meglio le caratteristiche biologiche di malattia e la storia clinica del Paziente. Essa può essere applicata ad ogni tipo di imaging biomedico attualmente utilizzato nella pratica clinica (ad esempio tomografie assiali computerizzate, esami PET, risonanze magnetiche, ecografie o radiologia tradizionale) e rappresenta un innovativo campo di ricerca in crescente sviluppo.

Si identificano principalmente due tipologie applicative nella pratica clinica: la caratterizzazione tissutale e la predizione di outcome. Nella prima accezione la radiomica rappresenta una sorta di biopsia virtuale, consentendo di “arricchire” il tradizionale processo diagnostico radiologico di numerose informazioni che l’occhio ed il cervello umano non possono percepire o gestire e ottenendo caratterizzazioni dei tessuti in esame normalmente impossibili con gli approcci radiologici tradizionali (ad esempio l’espressione di un determinato gene o il grading cellulare). La seconda applicazione è invece rappresentata dall’integrazione di queste informazioni quantitative nel processo decisionale clinico per la predizione di specifici outcome, come l’efficacia del trattamento proposto, lo sviluppo di metastasi o la sopravvivenza del Paziente.

  • Segretario: Luca Boldrini - GEMELLI ROMA
  • Apri nel browser
    Visualizza
  • 1
    Membri WG Radiomica